Acqua di riso: segreti di bellezza

Nelle mie ricerche green anche per il make-up mi sono imbattuta nell’acqua di riso, e incuriosita ne ho approfondito le conoscenza e voglio condividerle con voi.


Inaspettatamente ho letto che quest’acqua racchiude segreti di bellezza e moltissime proprietà che vale la pena conoscere per sfruttare appieno le risorse che la terra ci offre, praticamente a costo zero! Ricordo infatti quando mia madre bolliva il riso per preparare i suoi vari piatti e le insalate che, specie in estate, erano l’immancabile pranzo nelle gite al mare o fuori porta. Scolato il riso, l’acqua veniva gettata via. ..Errore gravissimo!
Ho appreso che l’acqua di riso è un prezioso alleato, come dicevo prima a basso costo, della bellezza come le popolazioni orientali ben sapevano. Infatti le coltivatrici di riso erano solite lavarsi il corpo e i capelli nell’acqua  con cui avevano pulito il riso per mantenere pelle e capelli morbidi e luminosi.
Infatti l’acqua ottenuta dopo la bollitura del riso è un concentrato di  di vitamine del gruppo B , vitamina E, e contiene molti minerali (tranne il calcio) e antiossidanti. L’acqua di riso e’ costituita quindi da veri e propri agenti protettivi per pelle, capelli, unghie, e che hanno un effetto anti-age su piccole rughe e segni del tempo. Un vero e proprio concentrato di sostanze nutrienti ed elisir di bellezza!
Preparare l’acqua di riso è semplice:
far bollire per venti minuti 100 gr di riso, meglio se non trattato, in un litro di acqua, poi filtrare il liquido così ottenuto e conservarlo il frigo in un barattolo di vetro. L’acqua di riso va infatti applicata sulla pelle rigorosamente fredda.
Gli usi sono veramente vari:
Applicata con un batuffolo sulla pelle serve a restringere i pori e, sfruttando la sua proprietà sebo regolatrice, a migliorare gli inestetismi di acne e punti neri. Per un risultato migliore l’acqua va applicata la sera e fatta agire tutta la notte. Inoltre, può essere usata come un tonico e uno struccante. Importante, sotto questo punto di vista, conoscere le esigenze della propria pelle: l’effetto astringente e seboriequilibrante dell’acqua di riso potrebbe non essere molto indicato per le pelli tenzialmente secche!
Applicata sui capelli li rende più facilmente pettinabili , più lucidi e forti e ne migliora l’elasticità.
Bevuta da sola o miscelata a frullati o cannella è usata come energizzante o per combattere disturbi quali stipsi o diarrea.
I benefici di quest’acqua sono conosciuti dalle popolazioni asiatiche da molto tempo, ed e’ incredibile che questo prodotto, nei nostri Paesi, viene nella maggior parte dei casi butatto via dopo aver utilizzatoil riso!
Provate il mio suggerimento green per la bellezza e ne rimarrete entusiaste!
Scritto da AleDale